Pokerissimo Saugella Monza: Club Italia superato 3-0

Pokerissimo Saugella Monza: Club Italia superato 3-0

Club Italia Crai – Saugella Monza 0-3 (23-25, 22-25, 19-25)
Club Italia Crai: Populini 8, Lubian 4, Morello, Omoruyi 11, Fahr 9, Nwakalor 12; De Bortoli (L). Battista, Malual, Scola. N.e. Enweonwu, Pietrini, Kone, Panetoni (L). All. Bellano
Saugella Monza: Melandri 5, Ortolani 16, Begic 6, Adams 4, Hancock 5, Orthmann 14; Arcangeli (L). Devetag 1, Buijs 2, Facchinetti, Bianchini. N.e. Partenio, Balboni. All. Falasca.

NOTE

Arbitri: Pozzato Andrea, Braico Marco

Durata set: 27’, 25′, 25′; Tot: 1h21′

Club Italia Crai:
 battute vincenti 2, battute sbagliate 13, muri 7, errori 22, attacco 40%
Saugella Monza:
 battute vincenti 5, battute sbagliate 8, muri 5, errori 19, attacco 45%

Spettatori: 718

Impianto:
 Centro Pavesi di Milano

MVP: Hanna Orthmann (schiacciatrice Saugella Monza)

MILANO, 6 GENNAIO 2019 – La Saugella Monza non sbaglia la prima gara del nuovo anno e del girone di ritorno della Samsung Volley Cup Serie A1 femminile 2018/2019. Sul campo del Centro Pavesi di Milano le ragazze di Falasca piazzano un rotondo 3-0 al Club Italia Crai, firmando la quinta vittoria di fila, l’ottava stagionale, impadronendosi inoltre del quarto posto in classifica. Confronto non semplice quello risolto positivamente da Ortolani e compagne, brave a mantenere alta la concentrazione nei momenti chiave del primo e secondo set per limitare l’entusiasmo delle padrone di casa. Ai lampi di una efficace Orthmann (MVP della gara con 14 punti, 1 ace e 1 muro per la tedesca), le azzurrine hanno infatti risposto con le fiammate di Omoruyi e Nwakalor in attacco e quelle centrali e a muro di Fahr. Proprio nei momenti di maggiore difficoltà, Monza ha però reagito con l’esperienza di Ortolani e Arcangeli e la precisa regia di Hancock, aggiudicandosi il primo set grazie ad un deciso sprint e accelerando nelle battute finali del secondo. Perso il secondo parziale la squadra di Bellano ha smarrito anche la sua intensità in difesa, risultando incapace di fermare la discesa monzese, resa ancora più elettrizzante con l’ingresso di Buijs nel finale. L’olandese, autrice di due punti (attacco vincente e muro), ha dato ulteriori segnali di essere sulla via del completo recupero. Monza, dunque, continua a guardare al futuro con ottimismo e la consapevolezza che già la prossima settimana si troverà davanti due avversari non semplici. Si parte con Busto Arsizio giovedì alla Candy Arena, poi la tripla sfida (prima campionato e poi andata e ritorno di Coppa Italia) contro Conegliano.

LE DICHIARAZIONI POST PARTITA

Laura Melandri (centrale Saugella Monza): “Sapevamo che loro erano cresciute tanto. Eravamo pronte a non cedere nulla, pur essendo partite con qualche incertezza. Aver avuto la lucidità di chiudere tutti e tre i set senza lasciare a loro nulla testimonia la buona prova che abbiamo disputato. Obiettivi? Puntiamo a fare meglio del girone di andata e anche la Coppa Italia è un traguardo in cui crediamo. Abbiamo delle gare molto difficili nelle prossime settimane ma sappiamo che dobbiamo giocare con determinazione, tirando fuori il meglio di noi stesse”.

LA CRONACA IN BREVE
PRIMO SET
La Saugella Monza firma il break con Begic (2-0), consolidandolo poi con Melandri e Ortolani, 6-3. Il muro di Lubian su Orthmann e la palla a rete di Ortolani consentono alle azzurrine di accorciare, 6-5. Due assoli di Orthmann (attacco vincente ed ace), però, valgono il nuovo allungo monzese, 8-5. Pipe vincente di Nwakalor, muro di Lubian su Ortolani ed il Club Italia Crai è di nuovo a meno uno, 9-8. Primo tempo di Adams, risposta di Fahr dal centro che poi mura Orthmann: 12-11 Monza. La Saugella si porta sul 14-11 dopo la giocata out di Omoruyi ma le padrone di casa accorciano con Fahr, 14-13. Errore in attacco di Nwakalor, muro di Begic su Lubian e nuova fuga monzese (18-15). Omoruyi risponde ad Ortolani, Adams sbaglia dal centro, Lubian piazza l’ace, il Club Italia Crai pareggia i conti, 19-19 e Falasca chiama-* time-out. Pallonetto di Omoruyi, muro di Fahr su Adams e break delle padrone di casa, 21-19. Pipe di Orthmann, fallo di Fahr, Monza acciuffa il pari (21-21) e Bellano chiama time-out. Punto a punto fino al 22-22, ace di Adams (ottimo turno al servizio dell’americana) e muro di Melandri su Omoruyi che costringe al time-out Bellano sul 24-22 per la Saugella Monza. Orthmann chiude il primo set, 25-23 per le monzesi.

SECONDO SET
Equilibrio nel prologo (2-2), poi due giocate di Fahr e l’errore di Begic valgono il filotto di tre punti delle azzurrine che scappano sul 4-2. Con Begic e grazie alla palla out di Nwakalor la Saugella si avvicina, 5-4, fino ad acciuffare il pari con Orthmann, 6-6. E’ praticamente punto a punto fino al 16-16, con le giocate di Ortolani e Begic per Monza, quelle di Nwakalor e Fahr per le padrone di casa e qualche errore da entrambe le parti sia in attacco che al servizio. E’ Monza a firmare il break con l’attacco vincente di Orthmann dopo il primo tempo vincente di Melandri, 18-16 e Bellano chiama time-out. Errore di Begic e meno uno Club Italia (19-18), che pareggia con il muro di Fahr su Adams (19-19). Doppio vantaggio per le azzurrine, che con il muro di Populini su Ortolani, si portano avanti, 21-20 e Falasca chiama time-out. Attacco vincente di Begic, fallo di De Bortoli e mani fuori di Orthamann: la Saugella Monza torna avanti, 23-21 e Bellano chiama la pausa. Orthmann non sbaglia, Nwakalor le risponde da posto quattro (24-22 Monza) ma la prima squadra femminile del Consorzio Vero Volley chiude il secondo parziale con Ortolani, 25-22.

TERZO SET
Filotto di tre punti monzese con Ortolani, Begic (ace) e Orthmann, 4-1. Con un break di tre punti guidato da Omoruyi e Nwakalor il Club Italia Crai si avvicina (6-5). Muro di Melandri su Nwakalor, Lubian non sbaglia dal centro e si prosegue con la Saugella che prova ad allungare e le padrone di casa che puntano alla parità (7-6). Ortolani non sbaglia da posto due, Nwakalor fa lo stesso prima dell’errore di Ortolani che regala il pari alle azzurrine (11-11). Errore di Ortolani, poi di Orthmann: 13-11 Club Italia e time-out Falasca. La Saugella Monza firma il pareggio con due assoli consecutivi di Orthmann (14-14) e poi il sorpasso con l’ace di Hancock. Il buon momento delle monzesi non si spegne: Ortolani vincente e Bellano chiama la pausa sul 16-14 per le ospiti. A segno Buijs, appena entrata per Begic, poi fuga della Saugella con Devetag e ancora Buijs a muro, 24-18. La giocata di Hancock chiude il set, 25-19 e la gara 3-0 per Monza.

Seguici sui Social