SKIN_BACK_ALL
Serie BM: la Euro Hotel Residence Milano fa un punto a Mantova
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin

Gabbiano Mantova – Euro Hotel Residence Milano 3-2 (23-25, 25-22, 25-21, 17-25, 15-11)
Euro Hotel Resididence  Milano
: Gianotti 7, Falgari 18, Reseghetti, Galliani 15, Schintu 3, Gaggini (L1), Dimitrov 6, Malvestiti 10, Piazzi, Giani 2, Galloni. N.e. Carminati. All. Petrelli

MANTOVA, 13 APRILE 2019 – Nell’undicesima giornata di ritorno del campionato di Serie B Girone B la Euro Hotel Residence Milano esce sconfitta al tie-break contro il Gabbiano Mantova al termine di una gara piena di rammarico, in quanto la squadra del Consorzio avrebbe potuto conquistare con una maggiore attenzione l’intera posta in palio. In ogni caso il punto guadagnato lascia ancora aperte le porte che portano alla salvezza. In avvio la Euro Hotel Residence Milano si schiera con la diagonale Giani-Malvestiti, in banda Falgari-Galliani, al centro Gianotti-Dimitrov, libero Gaggini.

In avvio grande equilibrio fra le due squadre, i ragazzi di Coach Petrelli vogliono continuare ad alimentare le speranze di salvezza mentre i mantovani sono alla ricerca del quarto posto in classifica. Davanti ad un buon pubblico le due formazioni si danno subito battaglia: il Gabbiano Mantova cerca di mettere in campo tutta l’esperienza dei propri giocatori mentre Gianotti e compagni rispondono colpo su colpo senza farsi intimorire dall’avversario. L’equilibrio regna sovrano, 17-17, i due allenatori cercano con i cambi di trarre qualche vantaggio per ottenere il break decisivo che arriva con i ragazzi della Euro Hotel Residence grazie alle giocate di Falgari. Milano si prende il vantaggio decisivo e si porta a casa il primo set per 25-23.

Il secondo gioco parte con Gianotti e compagni galvanizzati dal successo ottenuto ed i mantovani che sembrano in difficoltà a reggere il passo dei più giovani avversari, 11-8. Ci pensa però il turno al servizio di Emiliano Giglioli a capovolgere le sorti del set, con un parziale di 6-0, che mette in chiara difficoltà la ricezione della Euro Hotel Residence Milano. I ragazzi di Coach Petrelli non perdono però la calma e punto su punto recuperano il gap impattando sul 20-20. La fase finale vede per ben due volte Gianotti e compagni avere la possibilità del contrattacco, che viene però vanificato con due errori evitabili, sono cosi i mantovani ad approfittarne e a chiudere il set a loro favore per 25-22.

Il terzo set dopo un iniziale equilibrio vede il momento migliore dei ragazzi del Consorzio, che prese le misure ai propri avversari riescono ad allungare decisamente raggiungendo un massimo vantaggio di otto punti, 15-7. Sul 19-14 per la Euro Hotel Residence Milano ci pensa però ancora una volta l’esperto Giglioli con un turno al servizio devastante a sovvertire le sorti del set. Molto rammarico per Gianotti e compagni che in almeno tre situazioni avrebbero la possibilità di porre fine al turno di servizio del centrale mantovano, ma il classico braccino frena l’attacco dei ragazzi di coach Petrelli consentendo ai loro avversari di chiudere agevolmente le azioni. Un set dominato per lunghi tratti vede invece i ragazzi del Consorzio arrendersi per 25-21.

Per nulla scoraggiati dall’andamento del gioco precedente Gianotti e compagni partono decisi a conquistare il quarto set. I mantovani sembrano avere la necessità di rifiatare, ne approfittano i ragazzi della Euro Hotel Residence Milano che si involano sul 16-11. In questa fase si mette in luce la coppia di schiacciatori Falgari e Galliani che riescono a passare con grande continuità. Il set si chiude rapidamente a favore dei ragazzi del Consorzio per 25-17.

Il tie-break inizia all’insegna del nervosismo, con entrambe le formazioni che cercano di portare a casa la vittoria. Si procede in equilibrio fino al 6-6, con alcune imprecisioni della Euro Hotel Residence Milano che consentono al Gabbiano Mantova di ottenere il break, 8-6. Complice forse la stanchezza, l’attacco di Gianotti e compagni sembra avere le polveri bagnate. Il Gabbiano riesce con relativa facilità a controllare le azioni dei loro avversari chiudendo con decisione tutte le azioni prolungate. L’ultimo sussulto dei ragazzi di Coach Petrelli viene vanificato da un errore al servizio che decreta di fatto il successo del gabbiano Mantova per 15-11, che quindi si aggiudica la partita per 3-2.

Dopo la pausa di Pasqua Gianotti e compagni ritorneranno in campo sabato 27 Aprile contro Blu Volley Verona per giocarsi le residue speranze di salvezza.

Condividi la notizia!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin