SKIN_BACK_ALL
San Patrignano: consegnato il premio ad Alessandra Marzari, un “Abbraccio” a tutto il Consorzio Vero Volley
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin

E’ stato un riconoscimento prima di tutto per lei, per Alessandra Marzari, per la sua energia, motivazione e per tutto quello che ha già fatto e ancora sta facendo per la Comunità di San Patrignano, ora nei panni di Ambasciatrice e prima ancora come semplice “amica”, quello che oggi la Comunità di Coriano ha voluto consegnare al Presidente del Consorzio Vero Volley. Un “Abbraccio”, dal nome proprio della cerimonia (presentata da Simona Ventura sul palcoscenico dell’Auditorium della Comunità) e del premio, che tutta la struttura di Monza può sentire un po’ anche suo, perché è implicitamente un riconoscimento anche per l’attività svolta, grazie al suo Presidente, da Vero Volley e dai suoi collaboratori con San Patrignano nel segno della Cultura non solo sportiva e di una proposta disinteressata svolta a favore degli altri.

L’Abbraccio, infatti, è il riconoscimento che la Comunità di San Patrignano ha scelto di assegnare, anno dopo anno, a chi le sta vicino contribuendo alla sua crescita. Un pensiero da dedicare a tutti i sostenitori che offrono un aiuto, così come San Patrignano fa con i suoi ragazzi. E proprio nel nome di questo premio viene celebrato il gesto che più caratterizza questa Comunità: un abbraccio, appunto. Un gesto che attesta stima, fiducia, amicizia, condivisione. E’ un premio speciale che la Comunità ha scelto di consegnare a coloro che l’aiutano a portare avanti la sua mission, condividendone valori e progetti.

E nella settima edizione della consegna del riconoscimento, nella mattinata di sabato 11 maggio, la Comunità di San Patrignano ha deciso di assegnare il significativo premio anche ad Alessandra Marzari: tra le ambasciatrici di San Patrignano, il Presidente del Consorzio Vero Volley è vicina alla Comunità, a sostegno della quale ha proposto, in questi anni, diverse attività realizzate in stretta collaborazione tra la realtà monzese e la struttura emiliana.

La consegna dell’Abbraccio ad Alessandra Marzari conferma anche lo splendido rapporto di stima e collaborazione tra le due strutture che giorno dopo giorno diventa sempre più solido e profondo, e che vivrà un altro momento importante il prossimo 22 maggio alla Candy Arena di Monza, quando con WeFree, il progetto di prevenzione della Comunità San Patrignano (un’iniziativa che ogni anno raggiunge circa 50.000 ragazzi in tutta Italia), andrà in scena l’intenso spettacolo a ingresso gratuito di teatro reality “Ragazzi permale”.

Condividi la notizia!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin