SKIN_BACK_ALL
Giulia Malaspina in concerto, il 26 maggio l’evento al Blue Note di Milano
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin

Ha collaborato con il Consorzio Vero Volley per l’evento “Esercizi di Stile” andato in scena alla Candy Arena lo scorso febbraio e ora si prepara a stupire il pubblico con il suo primo album di brani originali. Giulia Malaspina si esibirà al Blue Note di Milano domenica 26 maggio a partire dalle ore 21.

Giulia, uno dei più brillanti talenti emergenti del Jazz italiano, è una pianista, cantante e compositrice. Il suo genere può essere riassunto come un misto tra melodie classiche, armonie Jazz, groove latini con un anima italiana.

In Italia Giulia è prodotta dal Maestro Enrico Intra che dice di lei: “Se dovessi girare un film in cui una protagonista rappresenti, sotto tutti gli aspetti, il piacere di vivere sceglierei certamente Giulia. Un insieme di allegria, fantasia, ottimismo musicalità dolcezza e capacità… ascoltate i suoi dischi! Questo suo modo di fare e cantare musica esprime questa totale e stimolante qualità”.

Dopo aver completato gli studi al Berklee College of Music di Boston, Giulia ha vinto il prestigioso concorso “Made in Jazz”, a New York, edizione 2016, una competizione globale di Jazz con giudici Joe Lovano, Randy Breacker e Lenny White. Negli States ha calcato palcoscenici di richiamo globale come la Boston Symphony Hall, BU Agganis Arena nel Berklee Commencement Concert Orchestra (con ospiti d’onore Jimmy Page e Valery Simpson) e Tribeca Art Performing Center con Rufus Reid. Inoltre è stata invitata a rappresentare l’Italia all’International Jazz Festival di Havana, Cuba.

Giulia arriva in Italia con “No More Pain”, il suo primo album di brani originali di cui ha scritto testi, musica e arrangiamenti. In questo concerto Giulia vi sorprenderà con il suo stile unico accompagnata da musicisti come Luca Meneghello, Maxx Furian, Roberta Brighi e Jossy Botte. Inoltre da New York, una vecchia conoscenza di Giulia, direttore dello York College, Jonathan Quash.

I PROTAGONISTI DELLA SERATA:

Giulia Malaspina pianoforte/tastiera/voce
Luca Meneghello chitarra
Maxx Furian batteria
Roberta Brighi basso
Jossy Botte sax/clarinetto:
Special Guests: Jonathan Quash voce

Per acquistare i biglietti clicca qui

Condividi la notizia!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin