SKIN_BACK_ALL
Una super Saugella Monza supera Firenze al ritorno alla Candy Arena
abbraccio saugela vs firenze
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Saugella Monza – Il Bisonte Firenze 3-0 (25-17, 25-21, 25-21)
Saugella Monza: Skorupa 1, Orthmann 14, Danesi 13, Ortolani 9, Meijners 10, Heyrman 9; Parrocchiale (L). Squarcini, Di Iulio, Obossa. Ne. Mariana, Bonvicini. All. Dagioni
Il Bisonte Firenze: Santana 12, Alberti 6, Dijkema, Daalderop 8, Fahr 4, Nwakalor 8; Venturi (L). Foecke 1, Degradi 1, Turco, Maglio. N.e. De Nardi (L). All. Caprara

Arbitri: Pozzato Andrea, Boris Roberto

Durata set: 26′, 30′, 26′. Tot: 1h29′.

Saugella Monza: battute vincenti 4, battute sbagliate 13, muri 8, errori 19, attacco 45%
Il Bisonte Firenze: battute vincenti 1, battute sbagliate 2, muri 6, errori 21, attacco 34%

Impianto: Candy Arena di Monza

Spettatori: 2384

MVP: Beatrice Parrocchiale (libero Saugella Monza)

MONZA, 26 DICEMBRE 2019 – Brilla intensa la luce rosablù della Saugella Monza sul mondoflex di casa della Candy Arena di Monza. Dopo tre mesi di assenza dall’impianto amico, la prima squadra femminile del Consorzio Vero Volley battezza il ritorno tra le mura monzesi con la seconda vittoria di fila per 3-0 e l’ultima di questo positivo 2019 nella tredicesima e ultima giornata di andata della Serie A1 femminile 2019-2020. A fare le spese della serata da circoletto rosso di Ortolani e compagne, una generosa ma mai pungente fino in fondo Il Bisonte Firenze. Sarà stata l’aria del ritorno a casa, il calore dei quasi 2400 spettatori presenti, ma Monza era ispirata e la percezione di ciò lo si è avuta fin dalle prime battute del primo gioco. Coralità di gioco e intensità tra servizio (3 ace di Orthmann, grandi serie in battuta per Skorupa ed Heyrman), muro (6 personali di Danesi), attacco (Meijners, Ortolani e Orthmann ad andare a segno) e difesa (con Parrocchiale, ex di turno, a regalarsi per il suo compleanno il premio MVP): ecco la ricetta vincente di Monza a fare da contraltare alla giornata poco prolifica di Firenze, capace di tenere sempre testa alle lombarde, ma mai di distanziarle con costanza nonostante qualche tentativo guidato da Daalderop. La Saugella si regala l’ottava vittoria stagionale. la quarta casalinga. Con il sesto posto ottenuto al termine del giro di boa, le monzesi sfideranno Novara (terza della classe) in Piemonte nei quarti di Coppa Italia per un posto in Final Four. Prima, però, il meritato riposo in questa pausa del campionato fino a metà gennaio per gli impegni delle nazionali in vista di Tokyo 2020.

LE DICHIARAZIONI POST PARTITA

Serena Ortolani (schiacciatrice Saugella Monza): “Contentissime per questa vittoria. Sapevamo che sarebbe stata una gara tosta, visto che loro non mollano mai. Stasera però abbiamo avuto l’atteggiamento giusto, a parte un piccolo calo nel secondo set risolto di squadra e grazie ad un grande turno al servizio di Orthmann. Sono felice per la squadra, per la prova di tutte, per il premio a Parrocchiale visto che è il suo compleanno. Euforia e grinta: quello che abbiamo messo in campo si sentiva. E’ stata davvero una prova di squadra: ora ricaricamo le pile a livello mentale e fisico per tornare ancora più determinate dopo la pausa”.

LA CRONACA IN BREVE
PRIMO SET
Subito break Saugella Monza con Danesi, Orthmann e un errore di Firenze, 3-0. Due errori delle padrone di casa consentono alle ospiti di non perdere contatto (4-2), ma la Saugella difende tanto e attacco bene, scappando con Meijners e Orthmann (7-2) e Caprara chiama la pausa. Due errori di Nwakalor e la pipe vincente di Orthmann spianano la strada alle monzesi (10-2), brave a non decelerare con le fiammate di Ortolani (11-3). La fast vincente di Heyrman e l’errore di Daalderop agevolano ulteriormente la discesa delle padrone di casa che, dopo l’ace di Heyrman, volano sul 15-5 e Caprara chiama time-out. Filotto di tre punti a scuotere le toscane (Santana, Daalderop e Alberti), 15-8, e Orthmann a rispondere per Monza, 17-9. Azioni lunghe e intense accompagnano il gioco fino al 19-12 (Ortolani), momento in cui Dagioni cambia diagonale (Di Iulio e Obossa per Skorupa Ortolani). Santana a segno per due volte (20-14) ma Danesi si fa sentire sia in attacco che a muro (su Santana), guidando le sue, con Meijners, alla conquista del primo gioco, 25-17.

SECONDO SET
inizio punto a punto (5-5), con qualche errore da entrambe le parti, ma Firenze sicuramente più lucida rispetto al primo gioco. Sono proprio le toscane infatti a firmare il break per prime complice l’errore di Heyrman dal centro (8-6). Santana mantiene saldo il vantaggio per Firenze, Daalderop lo consolida con un ace e Dagioni chiama a raccolta le sue sull’11-7 per le ospiti. Ace di Orthmann, giocata vincente di Ortolani e Monza accorcia a meno uno, costringendo Caprara al time-out (12-11). Alla ripresa del gioco tre ace di Orthmann a dare continuità al filotto monzese (14-12), ma Firenze non molla rimanendo nel set con Nwakalor (16-14). Muro di Daalderop su Ortolani ma Heyrman mura l’olandese de Il Bisonte nell’azione successiva (18-16), poi però arrivano due muri di fila delle toscane ed una giocata di Santana che vale il controrpasso ospite, 19-18. Heyrman con la fast, Danesi con il muro su Daalderop e, con l’errore di Nwakalor, ecco la nuova fuga monzese (21-19) ed il time-out Caprara. Al ritorno in campo c’è solo Monza: Skorupa, Danesi e l’errore di Santana regalano il parziale alla Saugella, 25-21.

TERZO SET

Ancora break Firenze nel prologo con Nwakalor (4-2), ma la Saugella ricuce il gap prontamente impattando 5-5 grazie all’invasione delle ospiti. Le monzesi sbagliano qualcosa di troppo, Il Bisonte ringrazia e mette la freccia (7-5). Con Heyrman e Ortolani Monza torna in parità (8-8), ma commette ancora due disattenzioni che portano Firenze avanti, 10-8. Attacco vincente di Orthmann e muro di Danesi su Alberti (11-11), poi errore di Nwakalor e vantaggio monzese sempre con Orthmann al servizio (anche un ace per lei), 13-11 e Caprara chiama time-out. Al ritorno in campo ancora Saugella Monza protagonista con Meijners e Orthmann (16-13) ma Il Bisonte tenta di reagire come può con Fahr (17-15) e approfittando di qualche errore delle monzesi (18-17). I muri di Danesi ad interrompere la risalita delle toscane (19-17), brave a farsi sentire con Santana. Arrivano anche le bordate di Ortolani, però, ad avvicinare le lombarde alla meta (21-18) e Caprara chiama time-out. Finale tutto della Saugella, brava a chiudere con una bella fuga il set, 25-21, e la gara 3-0.

Condividi la notizia!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin