SKIN_BACK_ALL
SKIN_18
MG_PULS_BLANK
La Saugella Monza si porta a casa un punto dalla trasferta di Bergamo
heyrman vs bergamo
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin

Zanetti Bergamo – Saugella Monza 3-2 (25-23, 23-25, 19-25, 25-23, 15-11)
Zanetti Bergamo: Loda 24, Melandri 6, Mirkovic 2, Mitchem 6, Olivotto 9, Smarzek 22, Sirressi (L), Van Ryk 6, Rodrigues De Almeida 3, Civitico 2, Prandi. Non entrate: Imperiali. All. Fenoglio
Saugella Monza: Orthmann 12, Danesi, Ortolani 18, Meijners 22, Heyrman 13, Skorupa 3, Parrocchiale (L), Squarcini 14, Plummer 9, Di Iulio 1, Mariana 1. Non entrate: Bonvicini, Obossa. All. Parisi

Arbitri: Braico Marco, Florian Massimo

NOTE

Durata set: 26′, 33′, 25′, 27′, 16′. Tot: 2h07′.

Zanetti Bergamo:
battute vincenti 6, battute sbagliate 7, muri 11, errori 14, attacco 43%
Saugella Monza: battute vincenti 10, battute sbagliate 17, muri 8, errori 27, attacco 46%

Impianto: Pala Agnelli di Bergamo

Spettatori: 1098

MVP: Sara Loda (Zanetti Bergamo)

BERGAMO, 19 GENNAIO 2020 – Si chiude con una sconfitta al quinto set la seconda giornata di ritorno della Serie A1 femminile 2019-2020 della Saugella Monza di Carlo Parisi, costretto nuovamente a rimandare l’appuntamento con la prima vittoria alla guida della sua squadra. Sul campo di casa del Pala Agnelli di Bergamo sono le orobiche a fare festa dopo aver guadagnato, in rimonta, il successo numero sette della stagione, il terzo sulle brianzole dopo un digiuno lungo ben tre anni (l’ultima vittoria bergamasca era arrivata, sempre per 3-2, nella stagione 16/17 in Brianza). Eppure Monza, dopo aver perso il primo parziale, aveva reagito con grande carattere nel secondo, chiudendolo a favore con una bella rimonta guidata da Ortolani e Meijners. Saugella pimpante anche nel terzo gioco, sempre in controllo della gara e ben trainata dai turni al servizio di Squarcini (ben cinque ace per lei) e Meijners e dalle bordate di Orthmann e Plummer (esordio estremamente positivo per l’americana, autrice di 9 punti), servite bene da Skorupa prima e Di Iulio poi. Di fronte a loro però le rosablù hanno trovato una Bergamo in giornata positiva: generosa in difesa, lucida in attacco, con Loda e Smarzek a martellare con precisione, in grado di sbagliare meno delle ospiti e di aggiudicarsi il quinto set, dopo averla spuntata nel finale di quarto, e la gara.

LE DICHIARAZIONI POST PARTITA

Federica Squarcini (centrale Saugella Monza): “Peccato per la sconfitta. Dobbiamo comunque essere soddisfatte per la prestazione di squadra, visto che siamo sempre riuscite a recuperare quando eravamo sotto tornando avanti con carattere e coesione. E’ sempre un dispiacere non riuscire a chiudere i set quando sei punto a punto, ma penso che piano piano ce la faremo a farlo. Dobbiamo pensare a crescere, gara dopo gara, a partire dalla sfida contro Kazan in Russia e poi contro Cuneo in casa. Siamo una squadra molto forte, l’abbiamo dimostrato fino ad adesso. Le vittorie portano vittorie e noi siamo fiduciose di poter far vedere cosa sappiamo fare. Stiamo lavorando tanto e bene: testa alla prossima sfida per tornare a vincere”.

LA CRONACA IN BREVE
PRIMO SET
Punto a punto fino all’8-8, poi break monzese (10-8), ma pronta reazione bergamasca, con il muro di Olivotto su Danesi a valere il nuovo meno uno. Con il muro di Mitchem su Ortolani arriva la parità della Zanetti, ma la Saugella tira fuori le unghie e torna avanti con la fast di Heyrman e l’ace di Meijners, 14-12. Heyrman e Ortolani tengono avanti la formazione monzese, poi Smarzek e Loda a piazzare il break per le orobiche (16-16). Ancora equilibrio e grande intensità da entrambe le parti ad accompagnare il gioco sul 19-19, poi errore di Meijners e time-out chiamato da Parisi sul 20-19 per le padrone di casa. Alla ripresa del gioco pipe vincente di Mitchem (21-19), ma Ortolani e l’errore di Loda consegnano la nuova parità alle brianzole (21-21) e Fenoglio chiama time-out. Errore di Meijners, muro di Olivotto su Heyrman e Parisi chiama nuovamente la pausa sul 23-21 per le padrone di casa. Giocata di seconda di Skorupa, attacco vincente di Loda ma Smarzek spara out al servizio (24-23 Bergamo). Mani fuori di Loda e la Zanetti vince il primo gioco, 25-23.

SECONDO SET
Saugella più cinica nel prologo, ancora con Meijners a spingere forte in attacco (6-3) e Fenoglio chiama time-out. Break Zanetti di quattro punti guidato da Smarzek, brava a passare avanti, 7-6. Dentro Squarcini per Danesi: la centrale va subito a segno e pareggia i conti (8-8). Errore di Orthmann al servizio, giocata vincente di Smarzek e più due Bergamo, 10-8, ma Meijners, Ortolani e Squarcini (due ace) valgono il controsorpasso Monza, 12-10, e Fenoglio chiama time-out. Dentro Di Iulio per Skorupa e Plummer per Ortolani: l’americana va subito a bersaglio, 14-11 Monza. Le monzesi salgono d’entusiasmo e volano con Orthmann, 16-12. Ancora Plummer a segno (17-13), poi reazione Bergamo con il muro di Olivotto su Orthmann, la giocata di Loda e l’ace di Samara, 17-16 e Parisi chiama la pausa. Ancora Loda a segno (17-17), poi Monza che accelera con Plummer ma Bergamo torna avanti ancora con Loda e Melandri, 20-18. Meijners tiene in corsa Monza, ma Loda continua a martellare con precisione per le padrone di casa, 22-19. Invenzione di Skorupa (22-20), ma Melandri mura Meijners, 23-20. Ortolani e Meijners puniscono la difesa di casa con due attacchi a testa e la Saugella passa avanti e chiude il gioco 25-23 (filotto di cinque punti).

TERZO SET
Inizio punto a punto, poi Meijners spacca l’equilibrio con un ace e una pipe vincente: 6-3 Saugella. Le monzesi mantengono il vantaggio grazie alle giocate di Ortolani ed Heyrman e a qualche errore di Bergamo: 15-9 Monza e time-out Fenoglio. Orthmann non sbaglia, Heyrman fa lo stesso e la Saugella allunga 17-10. La Saugella Monza gestisce con lucidità il solco creato ad inizio set e si porta sul 20-13 con la giocata di Ortolani. Orthmann sbaglia in attacco ma Meijners fa il contrario (21-14). Arriva la reazione di Bergamo con Van Ryk, attacco vincente ed ace per lei, 21-16 e Parisi chiama la pausa. Alla ripresa del gioco Ortolani lascia il posto a Plummer, Di Iulio a Skorupa e Meijners piazza il mani fuori, 23-16 Monza. Civitico dal centro risponde a Plummer, brava a chiudere il set per le monzesi con un muro su Loda, 25-19.

QUARTO SET
Ancora monzesi molto determinate nel prologo, con il turno al servizio di Squarcini a regalare il vantaggio alla Saugella, 5-1. Van Ryk spara a rete dopo la giocate centrale di Squarcini, 12-10. Smarzek pareggia i conti per la Zanetti (12-12), ma Orthmann e Heyrman (muro su Smarzek) valgono il nuovo break monzese, 14-12. Plummer schiaccia forte per la Saugella (16-14), ma Van Ryk guida le orobiche al tentativo di rimonta (17-16). Plummer è scatenata in attacco, Smarzek anche, poi errore di Meijners e pareggio bergamasco (18-18). Muro di Di Iulio su Loda, ma la giocata di Smarzek ed il mani fuori di Loda portano Bergamo avanti, 20-19 e Parisi chiama time-out. Fast di Heyrman, attacco vincente di Smarzek e giocata di Plummer (21-21). Mani fuori ed ace di Loda (23-21) e Parisi chiama time-out. Pipe di Meijners, muro di Squarcini e pareggio Saugella, con Fenoglio chiama la pausa. Errore di Heyrman ed ace di Melandri: 25-23 Bergamo.

TIE-BREAK
Parte forte Bergamo con Loda e Melandri, 4-1 e Parisi chiama time-out. Con pazienza la Saugella risale la china, pareggiando i conti grazie all’errore di Loda e all’ace di Heyrman, 6-6, e poi passando avanti con Ortolani, 7-6. Le monzesi sono avanti al cambio di campo grazie ad Orthmann, 8-7, ma Smarzek guida il controsorpasso delle sue, 10-8 (attacco vincente e muro su Ortolani) e Parisi chiama la pausa. Ancora Smarzek a segno (11-8), poi ancora cambio di diagonale per Parisi (dentro Di Iulio-Plummer), e Orthmann che spezza il momento sì della Zanetti, 11-9. Smarzek continua a schiacciare forte e a murare con continuità (13-9). Plummer e Mariana (entrata per Meijners) riportano la Saugella sotto, 13-11 e Fenoglio chiama time-out. Loda e Smarzek regalano il set, 15-11 e la gara 3-2 a Bergamo. 

 

Condividi la notizia!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Italiano