SKIN_BACK_ALL
Ivan Castillo è il nuovo allenatore della serie B2 dell’Ezzelina Volley Carinatese
castillo ezzelina vc
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin

Michele Nicolini presidente della Ezzellina Volley Carinatese conferma e rilancia il progetto giovanile iniziato un anno fa con un investimento di ulteriori 4 anni.
Salutano coach Marchetti e coach Ghiotto che lasceranno l’Ezzelina per una scelta di vita restando comunque legati all’organico in qualità di dirigenti. La società ha investito su un nuovo allenatore per il gruppo under 19 che disputerà la serie B2.

Ivan Castillo, nato a Lima (Perù) nel 1965, arrivato in Italia nel 1990 è il nuovo allenatore gialloblù.

Castillo, vanta una lunga carriera alternata da esperienze tra B2, B1 e A2 femminile (a Baronissi e Castellanza) e con una piccola parentesi anche nella pallavolo maschile dal 2001 al 2003 a Bolzano. Nel 2018 per un grave problema famigliare ha lasciato i campi di pallavolo ritornando soltanto in quest’ultima stagione rimettendosi in gioco da zero con una Terza Divisione a Rovereto nella Pallavolo Lizzana, società che ringrazia tantissimo per essere stata, in un momento così delicato della sua vita, di grande aiuto.

Presentati al popolo gialloblù, che persona e che allenatore ti definisci?

“Sono una persona che nella vita ha fatto di tutto, realizzando cose belle ma commettendo anche tanti errori. Ammetto che in passato ho spesso peccato di presunzione e vanità, ma nel 2018, con la nascita del mio bambino la mia vita è cambiata con essa la mia visione che ho del mondo. Sono una persona nuova ed un allenatore diverso. Voglio portare questo mio nuovo modo di vedere la vita, con un rinnovato slancio e maggiore entusiasmo, anche qui all’Ezzelina”

Che prima impressione hai avuto dell’Ezzelina?

Fin da subito ho percepito molta allegria, un bell’ambiente molto famigliare. Mi definisco un professionista puro e l’idea di “famiglia” che c’è qui è per me, per le esperienze passate che ho avuto, un po’ distante e tutta da scoprire. Sono sicuro, però, che mi aiuterà con i rapporti umani. Mauro e Michela qui hanno costruito in questi anni qualcosa di davvero speciale e sento un grossa responsabilità nel continuare il grandissimo lavoro fatto finora qui da loro. Ringrazio il Presidente per la fiducia nella mia persona. Spero di poter ripagare.

Ti sei già posto degli obbiettivi per la prossima stagione?

Io credo fermamente che chiunque può far bene. Non vedo l’ora di tornare in palestra e lavorare sodo con le mie atlete. Mi metterò a completa disposizione della squadra, con la mia professionalità ed esperienza, dando sempre il mio 110%. Questo lo voglio fare anche per mio figlio, la mia vita è completamente dedicata a lui e lui è la mia massima motivazione. Lui è la mia più grande forza. Dove si può arrivare? Solo il lavoro lo potrà dire. Avrò sicuramente bisogno della collaborazione delle ragazze, della società e di tutti i genitori, ma sono sicuro che, anche grazie alle cose che Ezzelina ha costruito fino ad oggi, ci toglieremo delle soddisfazioni.

La squadra sarà composta interamente da ragazze giovani…

Sì, ma attenzione! Questo non deve essere un alibi! Non si entra in campo con la carta d’identità in mano. A 18 anni si deve aver voglia di spaccare il mondo. La giovane età delle nostre atlete deve essere la nostra arma in più!

OPENDAY 2020 Ripartono nei campi esterni di beach del PalaEzzelina gli open day. Venerdì 12 Giugno dalle ore 16 alle ore 18, si terrà il primo openday per ragazze di Under 19 e Under 17. Per qualsiasi informazione scrivete una mail a colibrisidiventa@gmail.com o scrivete un messaggio su Facebook o Instagram ad @ezzelinavolley.

Condividi la notizia!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin