SKIN_BACK_ALL
La Saugella Monza cade in Veneto contro Conegliano
????????????????????????????????????
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Imoco Volley Conegliano – Saugella Monza 3-0 (25-16, 25-23, 25-14)
Imoco Volley Conegliano: Fahr 7, Egonu 17, Adams 6, De Kruijf 11, Wolosz 2, Sylla 7, De Gennaro (L), Caravello, Hill, Omoruyi, Butigan, Gennari, Gicquel. Non entrate: Folie. All. Santarelli
Saugella Monza: Orro 1, Meijners 9, Danesi 4, Van Hecke 11, Orthmann 3, Heyrman 3, Parrocchiale (L), Begic 5, Squarcini 1, Davyskiba 1, Carraro. Non entrate: Obossa, Negretti. All. Gaspari

Arbitri: Cappello Gianluca, Luciani Ubaldo

Durata set: 23′, 30′, 23′; Tot: 1h16′

Imoco Volley Conegliano: battute vincenti 2, battute sbagliate 7, muri 9, errori 15, attacco 56%
Saugella Monza: battute vincenti 2, battute sbagliate 11, muri 1, errori 25, attacco 40%

Impianto: Palaverde di Villorba (TV)

Spettatori: 700

MVP: De Kruijf (Imoco Conegliano)

VILLORBA (TV), 24 OTTOBRE 2020 –  Un grande secondo set non basta alla Saugella Monza per riuscire a fermare la capolista della Serie A1 femminile. L’Imoco Conegliano si conferma, anche nell’anticipo della settima giornata di andata della stagione regolare contro le monzesi, vinto per 3-0, la squadra da battere. Le ragazze di Gaspari lottano ad armi pari per tutto il secondo set, trovando anche il vantaggio nelle fasi iniziali con un bel break guidato da Meijners, Van Hecke e Danesi, ma devono alla fine arrendersi alle giocate della squadra di Santarelli, spinta ancora una volta dalla precisa regia di Wolosz ben esaltata dalle finalizzazioni laterali di Egonu e quelle centrali di una scatenata De Kruijf. Monza deve nuovamente rimandare l’appuntamento con la prima vittroria esterna dell’annata sportiva, Conegliano piazza invece la sesta fiammata consecutiva in campionato in altrettante uscite. Ora per la Saugella c’è il turno infrasettimanale di mercoledì sera contro Bergamo, occasione per ripartire prontamente e tornare a macinare punti.

LE DICHIARAZIONI POST PARTITA

Lise Van Hecke (schiacciatrice Saugella Monza): “Il merito ce l’hanno sicuramente loro. E’ un peccato aver perso il secondo set proprio sul più bello e dopo aver espresso un buon gioco. E’ difficile giocare contro squadre come Conegliano, perchè quando possono impostare l’azione con tranquillità sono davvero molto complesse da contenere. Dobbiamo ripartire dal nostro secondo set, consce che sarà fondamentale alzare la qualità del nostro servizio se vogliamo competere contro formazioni del genere. Ora testa alla gara contro Bergamo di mercoledì, dove sarà importante ripartire portando a casa punti”.

LA CRONACA IN BREVE
PRIMO SET
Gaspari schiera Orro al palleggio, Van Hecke opposto, Meijners e Orthmann in banda, Danesi ed Heyrman al centro, Parrocchiale libero. Le padrone di casa partono subito fortissmo con Adams ed Egonu, 6-1, costringendo il coach monzese al time-out. Van Hecke, Orthmann e Meijners suonano la carica per le lombarde (9-5), ma ancora Egonu e De Kruijf ad allontanare l’Imoco, 14-8. Dentro Hill per Adams per Conegliano: Egonu schiaccia forte Sylla la imita bene ed è fuga, 20-10. Dentro Davyskiba per Heyrman e Begic per Orthmann per Monza ma la musica non cambia: Conegliano scappa con Egonu e chiude con Adams, 25-16.

SECONDO SET
Gaspari conferma la formazione del primo gioco. Danesi, Orro (ace) e Van Hecke piazzano il 6-3 Saugella Monza. Conegliano però risale con rapidità grazie ad Egonu ed Adams, 9-6, arrivando alla parità complice l’errore in battuta di Orthmann, 10-10. Ancora Egonu a trascinare le sue con due assoli, Van Hecke sbaglia e Conegliano incremente, 14-11. Dentro Begic per Orthmann, Van Hecke martella bene e Monza tiene il passo (19-15). Due errori veneti valgono il nuovo meno due Saugella e Santarelli ferma il gioco sul 19-17 per le sue. Con pazienza le lombarde risalgono: Begic schiaccia, Davyskiba inanella una buona serie in battuta e Meijners e Van Hecke martella bene (23-23). Fahr e l’attacco out di Meijners coincidono però con la conquista del parziale per Conegliano, 25-23.

TERZO SET
Gaspari conferma Begic al posto di Orthmann ed il sestetto rimane quello che aveva iniziato nel gioco precedente. Subito break Conegliano con due lampi di Egonu, Adams e l’errore di Van Hecke, 5-1 e Gaspari chiama time-out. Le parole del coach di casa fanno bene alle loro, con Meijners che va a segno dopo l’errore in battuta di Sylla, 5-3. De Kruijf piazza tre giocate, Begic sbaglia, Egonu firma l’ace ed allungo delle venete, 11-4, con Gaspari che chiama la pausa. Dentro Carraro e Squarcini per Orro e Danesi: Egonu però continua a spingere fortissimo in attacco, guidando Conegliano alla fuga 14-5. Dentro Davyskiba per Meijners tra le file delle lombarde, Gennari per Wolosz in quelle di Conegliano. Van Hecke ed Heyrman spezzano il filotto delle padrone di casa (16-7), Fahr e due errori ospiti consentono l’allungo dell’Imoco che volano sul 20-8. Nel finale timida reazione di Monza con Begic a cercare di scuotere le sue, ma l’errore al servizio della bosniaca vale il gioco, 25-14 e la gara 3-0 Conegliano.

Condividi la notizia!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin