SKIN_BACK_ALL
La Saugella Monza riparte fortissimo: Bergamo espugnata 3-0
esultanza saugella monza vs bergamo
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin

Zanetti Bergamo – Saugella Monza 0-3 (16-25, 21-25, 20-25)
Zanetti Bergamo: Loda 7, Moretto 1, Faucette 2, Enright 5, Dumancic 2, Valentin 1; Fersino (L). Prandi, Lanier 11, Mio Bertolo 4. Ne. Marcon, Faraone. All. Turino
Saugella Monza: Orthmann 12, Heyrman 12, Van Hecke 6, Meijners 9, Danesi 8, Orro 1; Parrocchiale (L). Squarcini, Negretti, Obossa 6, Carraro. Ne. Begic. All. Gaspari

Arbitri: Curto Giuseppe, Puecher Andrea

Durata set: 25′, 26′, 30′. Tot: 1h28′

NOTE

Zanetti Bergamo:battute vincenti 1, battute sbagliate 7, muri 2, errori 21, attacco 28%
Saugella Monza: battute vincenti 0, battute sbagliate 10, muri 8, errori 24, attacco 40%

Impianto: Pala Agnelli di Bergamo

Spettatori: gara a porte chiuse

MVP: Hanna Orthmann (Saugella Monza)

BERGAMO, 6 GENNAIO 2021 – La Saugella Monza inizia come meglio non poteva il 2021. Dopo lo stop di 42 giorni per alcune positività rilevate all’interno del gruppo squadra, la prima squadra femminile del Consorzio Vero Volley torna a calcare il taraflex rosa della Serie A1 femminile portandosi a casa una vittoria pesantissima, inflitta per 3-0 ad una generosa Zanetti Bergamo nell’ottavo turno di ritorno della stagione regolare. Al Pala Agnelli di Bergamo, Monza torna a spingere nello stesso, efficace modo con cui aveva centrato la vittoria contro Trento (ultima uscita del 2020). Lucidità offensiva, grande solidità nel muro-difesa ed una prova corale, con una ispirata Orro in regia a smistare bene per le bomber Orthmann, Meijners e Obossa (entrata più volte a set in corso e molto efficace con le sue fiammate). Le monzesi subiscono l’energia di Bergamo solo fino alla metà del secondo parziale e nel prologo di terzo con Lanier e Loda e fare la voce grossa per le orobiche. Heyrman e compagne però riescono ad uscire dai momenti chiave delle gara con autorità, piazzando così la settima vittoria di fila, la decima stagionale. Ora le rosablù sono attese dalla sfida casalinga contro Chieri domenica 10 gennaio alle ore 17.00.

LE DICHIARAZIONI POST PARTITA

Floortje Meijners (Saugella Monza): “Sono molto orgogliosa della mia squadra. Sapevamo che non sarebbe stato facile, ma siamo state sempre molto concentrate nel match. Sono molto contenta per come abbiamo messo pressione su di loro. Le gare ravvicinate che ci aspettano come si preparano? Come le altre. Dovremo recuperare bene le energie e concentrarci al massimo. Ci saranno pochi allenamenti per studiarle ma noi dovremo essere brave e continuare così. Siamo sulla giusta strada”.

LA CRONACA IN BREVE
PRIMO SET
Gaspari sceglie Orro-Van Hecke, Danesi e Heyrman al centro, Meijners e Orthmann in banda, Parrocchiale libero. Turino schiera Valentin in diagonale con Faucette, Dumancic e Moretto centrali, Enright e Loda schiacciatrici, Fersino libero. Scappa forte la Saugella Monza con Orthmann e Van Hecke, 4-2. Bergamo risale approfittando di qualche sbavatura delle ospiti, ma con il turno in battuta di Orthmann (anche un ace per lei) ed il pallonetto di Meijners le rosablù scappano sull’8-4, costringendo Turino a chiamare la pausa. Prosegue il momento sì delle brianzole grazie anche a qualche sbavatura di Bergamo ed è nuovamente time-out Zanetti sul 12-6 Saugella Monza. Loda e Faucette tentano di dare una scossa alle loro (13-9), ma Van Hecke e Meijners continuano a spingere forte per le monzesi, 20-12. Muro di Danesi su Valentin prima e Obossa su Loda poi, facilitati dal servizio di Squarcini, e Saugella che si porta sul 22-13. Timida reazione bergamasca con l’ace di Valentin (22-14), ma Monza gestisce il vantaggio e chiude il primo set con Obossa e Danesi (muro su Lanier), 25-16.

SECONDO SET
Gaspari sceglie lo stesso sestetto di inizio gara, Turino conferma Lanier per Faucette. Inizio equilibrato, con Enright a schiacciare per Bergamo, Orthmann e Van Hecke per la Saugella, 3-3. Con il turno in battuta di Moretto, però, la Zanetti mette la freccia, 6-3 (Lanier) e Gaspari chiama time-out. Le monzesi tornano ad incidere con Meijners, ma Enright mantiene Beragmo avanti 8-7. Errore in battuta di Mio Bertolo e due sbavature di Lanier a valere il sorpasso Saugella, 10-9 e Turino ferma il gioco. Punto a punto fino al 12-12, poi più due Monza con due assoli di Heyrman (muro su Enright e primo tempo), 14-12 e time-out Bergamo. Entrano Carraro per Van Hecke e Obossa per Orro: Saugella brava a non perdere lucidità mantenendosi avanti con Heyrman, 15-13. Lanier risponde ad Obossa, ma Danesi dal centro consolida il break monzese, 17-15. Finale caldo, con Bergamo che insegue ma Saugella sempre avanti (19-18), con Van Hecke, Orro e Meijners ad andare a segno, 22-19. Lanier ed Enright, però, firmano il nuovo meno uno Zanetti, 22-21 e Gaspari ferma il gioco. Al ritorno in campo diagonale di Meijners, errore di Enright ed errore di Lanier a valere il parziale Saugella, 25-21.

TERZO SET
Stesse dodici in campo: Bergamo parte fortissimo con l’ottimo turno battuta di Prandi e Gaspari ferma il gioco sul 5-1 per le padrone di casa. Orthmann (attacco e muro su Lanier) e Van Hecke avvicinano la Saugella, 6-4, poi la belga lascia il posto ad Obossa: l’opposta rosablù prima pareggia i conti (6-6) e successivamente porta in vantaggio le sue, 8-7. Errore di Bergamo e time-out per le padrone di casa (9-7), che faticano nuovamente a trovare soluzioni efficaci in attacco complici i muri di una super Danesi, 14-9. Danesi a bersaglio con il primo tempo, Moretto invece spara fuori e Monza incrementa 16-11. Mani fuori di Orthmann (20-14), poi timida reazione delle padrone di casa, agevolata anche da qualche sbavatura delle ospiti, e time-out Gaspari sul 22-18 per le sue. Alla ripresa del gioco solo Monza a bersaglio: Obossa chiude set, 25-20, e gara 3-0 per la Saugella.

 

Condividi la notizia!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin