SKIN_BACK_ALL
Una super Saugella Monza stende Firenze 3-0 e ingrana la “decima”
saugella esultanza vs firenze
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin

Il Bisonte Firenze – Saugella Monza 0-3 (17-25, 17-25, 20-25)
Il Bisonte Firenze: Guerra, Kone 2, Nwakalor 12, Lazic 4, Alberti 8, Cambi 3, Venturi (L), Enweonwu 9, Panetoni. Non entrate: Hashimoto, Ogoms, Van Gestel (L), Acciarri, Lapini. All. Mencarelli.
Saugella Monza: Meijners 9, Danesi 11, Van Hecke 13, Orthmann 6, Heyrman 13, Orro 5, Parrocchiale (L), Davyskiba 1, Begic, Squarcini. Non entrate: Obossa, Negretti (L), Carraro. All. Gaspari.

Arbitri: Frapiccini Bruno, Braico Marco

NOTE

Durata set: 22′, 21′, 22′. Tot. 1h12′

Il Bisonte Firenze: battute vincenti 1, battute sbagliate 8, muri 4, errori 17, attacco 38%
Saugella Monza: battute vincenti 5, battute sbagliate 9, muri 9, errori 16, attacco 49%

Impianto: Mandela Forum di Firenze

Spettatori: gara a porte chiuse

MVP: Alessia Orro (Saugella Monza)

FIRENZE, 17 GENNAIO 2021 – Arriva a dieci il numero di vittorie consecutive in Serie A1 femminile 2020-2021 per la Saugella Monza di Marco Gapari, brava ad espugnare il Mandela Forum di Firenze 3-0 davanti alle padrone di casa de Il Bisonte Firenze. Nel recupero della terza giornata di ritorno della stagione regolare, le lombarde fanno vedere un’altra prova da “grande” dopo quelle fatte registrare contro Bergamo, Chieri e Cuneo, regolando in poco più di un’ora una ben organizzata e talentuosa formazione fiorentina. Le toscane infatti non si perdono mai d’animo, tentando delle generose risalite nella metà del secondo e terzo parziale, con i preziosismi di Nwakalor ed il buon ingresso di Enweonwu, al posto di una poco ispirata Guerra. La Saugella però è davvero bella. Vinto con carattere il primo gioco, le rosablù si confermano negli altri parziali rasentando a tratti la perfezione, con i velenosi turni in battuta di Meijners e Van Hecke a mettere in difficoltà la ricezione delle padrone di casa ed i muri, di Danesi ed Heyrman, a spegnere l’entusiasmo delle fiorentine. Oltre alla difesa, interpretata molto bene anche dall’ex Parrocchiale, la forza di Monza è nel contrattacco, chirurgico con Van Hecke, Heyrman e Orthmann a spingere forte ben servite da una lucida e precisa Orro, MVP della sfida. Ora per la Saugella c’è l’ostacolo Novara in Piemonte mercoledì 20 gennaio alle ore 17.30.

LE DICHIARAZIONI POST PARTITA

Alessia Orro (Saugella Monza): “Stavamo aspettando già da qualche partita di tornare a giocare questo tipo di pallavolo, fatta anche di serenità e divertimento. E’ stato molto difficile recuperare la migliore condizione dopo il lungo stop, motivo per cui sono davvero soddisfatta per me e le mie compagne di aver ripreso ad esprimere il nostro gioco. Oggi ha funzionato tutto: attacco, contrattacco, muro. Ci stiamo allenando bene e tanto, giocando ogni tre giorni praticamente, ed il fatto che abbiamo ritrovato ritmo lo si vede poi in campo. Se mi piace giocare con i centrali? Moltissimo. Poi avendo delle centrali forti è ancora più semplice. Sono contenta della vittoria di stasera e anche delle compagne che ho, con le quali condivido tutto con immenso piacere”.

LA CRONACA IN BREVE
PRIMO SET
Gaspari sceglie Orro in diagonale con Van Hecke, Danesi ed Heyrman al centro, Meijners e Orthmann schiacciatrici e Parrocchiale libero. Mencarelli risponde con Cambi-Nwakalor, Alberti e Kone centrali, Guerra e Lazic in banda e Venturi libero. Subito break Saugella Monza con Orthmann e Van Hecke, 3-1. Heyrman e Orro a bersaglio dopo l’errore in battuta di Danesi e le rosablù allungano, 5-2. Muro di Alberti su Meijners, ma Monza schiccia forte con Heyrman e mura bene con Danesi su Kone: 9-4. Un paio di errori per parte al servizio accompagnano il gioco sull’11-6 per le lombarde, brave poi a firmare un ace con Meijners costringendo Mencarelli al time-out sul 12-6. Nwakalor tenta di dare una scossa alle sue (13-7), ma Danesi e Van Hecke sono chirurgiche in fase offensiva, 15-7. Nwakalor a segno per Il Bisonte (16-10), ma il muro di Meijners su Alberti dopo l’invasione delle padrone di casa valgono il 18-10 Saugella. Un filotto delle fiorentine guidato da Nwakalor riporta sotto Firenze (18-13) e Gaspari ferma il gioco. Alla ripresa del gioco arriva la fast vincente di Heyrman, poi il buon turno in battuta di Davyskiba che coincide con il 20-13 Saugella. Enweonwu, entrata per Guerra, gioca d’astuzia per Firenze, poi però c’è il muro di Danesi su Nwakalor e Mencarelli chiama a raccolta le sue, 22-15 per le lombarde. Finale tutto ospite: Van Hecke e Orthmann lo chiudono, 25-17.

SECONDO SET
L’unica novità in campo è la conferma di Enweonwu per Guerra tra le fila di Firenze. Due assoli di Danesi (tra cui un ace) ed il primo tempo di Heyrman valgono il break Saugella Monza, 4-1 e Mencarelli chiama time-out. Muro di Van Hecke su Lazic ma reazione toscana con Alberti, 5-2. Filotto di quattro punti delle padrone di casa, con Lazic, Nwakalor e due errori monzesi a valere il controsorpasso Firenze, 7-6 e Gaspari chiama time-out. Equilibrio fino all’11-11, con Nwakalor a martellare per le fiorentine, Heyrman e Meijners a rispondere per la Saugella. La partita si accende, con belle giocate da entrambe le parti soprattutto dal centro (14-14), con Monza brava a sfruttare due ottimi attacchi di Orthmann e l’errore di Nwakalor per scappare 17-14 e Mencarelli ferma il gioco. Diagonale di Meijners, fast di Heyrman e fuga Saugella, 19-14. Dentro Begic per Orthmann, Orro gioca bene di seconda intenzione ma Enweonwu le risponde subito, 20-16 per le ospiti. Due preziosismi di Danesi (fast e muro su Nwakalor)e un errore delle padrone di casa lanciano le lombarde sul 23-16. Ancora finale delle lombarde, brave a chiuderlo con l’ace di Meijners, 25-17.

TERZO SET
Confermate le interpreti in campo e inizio in equilibrio, 3-3. Firenze difende tanto e sale d’intensità in attacco, scappando sull’8-6, ma Van Hecke e Orro (ace) piazzano il pari per le monzesi, 8-8. Punto a punto fino al 13-13, con belle azioni sia per la Saugella, con una super Van Hecke, che per Il Bisonte con Nwakalor. Proprio l’errore di quest’ultima coincide con il break lombardo, 15-13 e Mencarelli ferma il gioco. Dentro Davyskiba e Begic per Orthmann e Meijners per le rosablù, brave a mantenersi avanti Danesi dopo l’errore di Van Hecke, 17-16. Rientra Orthmann per Begic, brava a piazzare due gicoate che valgono il nuovo break Saugella, 20-18. Orthmann diventa immarcabile: la tedesca piazza due lampi che portano Monza sul 22-19 e Mencarelli chiama a raccolta le sue. Dopo l’ace di Van Hecke e l’errore di Nwakalor arriva la giocata centrale di Alberti per Firenze, ma il muro di Heyrman su Enweonwu chiude set, 25-20, e partita 3-0 per la Saugella Monza.

Condividi la notizia!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin