SKIN_BACK_ALL
CEV Cup: la Saugella Monza cala il bis in Serbia e stacca il pass per la Finale
saugella monza esultanza vs obrenovac
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin

Tent OBRENOVAC – Saugella MONZA 0-3 (24-26, 20-25, 23-25)
Tent OBRENOVAC: Djurovic 3, Jakšic, Cvetkovic 6, Kurtagic 2, Lazic 8, Mitrovic 14, Pakic (L), Gocanin (L), Caric, Petrovic, Malesevic, Mandovic 1, Danilovic 2. Non entrate: Mijatovic. All. Grsic.
Saugella MONZA: Orro 3, Meijners 5, Danesi 10, Van Hecke 10, Begic 8, Heyrman 7: Parocchiale (L). Carraro 1, Squarcini 2, Negretti, Obossa 3, Davyskiba 7. All. Gaspari

Arbitri: Bernard Valentar, Jasmin Husejnovic

NOTE

Durata set: 26′, 24′, 28′. Tot: 1h18′

Tent OBRENOVAC: battute vincenti 4, battute sbagliate 13, muri 4, errori 20, attacco 29%
Saugella MONZA: battute vincenti 3, battute sbagliate 18, muri 10, errori 31, attacco 42%

Impianto: Sportsko Kulturni Centar – SKC OBRENOVAC (SRB)

Spettatori: gara a porte chiuse

OBRENOVAC (SRB), 2 MARZO 2021 –Festa grande in Serbia per la Saugella Monza, brava a bissare il 3-0 della gara di andata contro le padrone di casa del Tent Obrenovac e a staccare il pass per la Finale della CEV Cup 2021. Sul campo dello Sportsko Kulturni Centar di Obrenovac, le monzesi partono forte fin dall’inizio, imponendo il proprio gioco con le bordate di Van Hecke, Meijners ed Heyrman, brave a risolvere situazioni non semplici contro una squadra, quella serba, in grado di sfruttare qualche sbavatura delle italiane e un buon cambio palla con Mitrovic. I turni di Lazic creano qualche problema alle rosablù, molto lucide nel tirare fuori carattere e qualità nel finale di set e passare in vantaggio. Dal secondo parziale in poi la gara è tutta nelle mani delle monzesi, con i muri di Danesi a spegnere i tentativi di reazione della squadra di Grsic, distanziata dalla squadra di Gaspari a metà del gioco, e a guidare le sue alla conquista del parziale che serviva per archiviare la qualificazione matematicamente. Nel terzo girandola di cambi, con Monza ben supportata da Davyskiba, Squarcini e Obossa. Per la prima squadra femminile del Consorzio Vero Volley si tratta della seconda finale europea della sua storia dopo il trionfo in Challenge Cup del 2019. Le francesi del Beziers e le turche del Galatasaray, con le prime vincenti in casa all’andata 3-2, domani si sfidano con l’obiettivo di raggiungerle nell’ultimo atto della competizione.

LE DICHIARAZIONI POST PARTITA

Floortje Meijners (Saugella Monza): “Siamo molto contente per questo risultato e per la finale raggiunta. La partita non è stata la più bella che abbiamo giocato, visto che abbiamo commesso tanti errori sia noi che loro, ma va bene così. Era importante raggiungere questo obiettivo e l’abbiamo fatto. Ora si torna subito in Italia per raggiungere tutti gli altri focus stagionali, a partire dal Campionato e dalla Coppa italia”.

LA CRONACA IN BREVE
PRIMO SET
Gaspari sceglie Orro-Van Hecke, Heyrman e Danesi al centro, Begic e Meijners bande, Parrocchiale libero. Obrenovac risponde con Jaksic al palleggio, Mitrovic opposto, Djurovic e Kurtagic centrali, Lazic e Cvetkovic schiacciatrici e Gocanin libero. Inizio condito da qualche errore per parte (5-5), poi la Saugella scappa con lucidità grazie ad Orro, Meijners, il muro di Danesi su Mitrovic ed un errore di quest’ultima, 9-5. Le padrone di casa arrivano fino al pari approfittando di qualche sbavatura monzese ed un lampo a testa di Mitrovic (ottimo turno dai nove metri di Lazic) e Cvetkovic e Gaspari ferma il gioco, 11-11. Nuovo break delle italiane con Van Hecke, 14-12, Obrenovac risponde con Mitrovic (15-14), ma rimane dietro complici gli errori dai nove metri e la bordata di Meijners per la Saugella, 18-15. Reazione decisa del Tent, brava ad acciuffare il pari con Mitrovic e la palla out di Van Hecke, 18-18, ma Monza firma un nuovo break con l’ace di Meijners dopo il primo tempo di Danesi, 20-18 e Grsic chiama a raccolta le sue. Lazic e Mitrovi pareggiano i conti ancora una volta (21-21), Cvetkovic porta avanti le serbe (23-22) e Gaspari chiama time-out. Equilibrio fino al 24-24, poi primo tempo di Heyrman, 25-24 e time-out Obrenovac. Palla out di Mitrovic alla ripresa del gioco e primo set alla Saugella Monza, 26-24.

SECONDO SET
Sestetti confermati. Subito break Saugella con due giocate di Begic ed un muro di Heyrman su Cvetkovic, 6-3. Giocata d’astuzia di Orro, invasione di Kurtagic ed è 8-5 per Monza, brava ad incrementare con il muro di Danesi su Mitrovic, 10-6. Lazic e l’invasione di Orro avvicinano il Tent, 11-9, ma il muro di Danesi su Djurovic e la diagonale in campo di Van Hecke coincidono con l’allungo monzese, 13-9. Monza alza il ritmo in fase offensiva, con Heyrman a piazzare due fast consecutive (16-12), ma le serbe tornano sotto con qualche giocata centrale e approfittando di un paio di errori delle ospiti dai nove metri (17-15). Danesi e Van Hecke continuano a murare con tempismo, portando le rosablù sul 19-15 e Grsic chiama time-out. Nuovo tentativo di reazione delle serbe con Mitrovic (attacco vincente e muro su Van Hecke), 20-18, ma la Saugella non disperde il vantaggio, chiudendo il parziale 25-20 (muro di Orro su Cvetkovic) e centrando il pass per la Finale della CEV Cup 2021.

TERZO SET
Sestetti con parecchie novità. Monza schiera Carraro in diagonale con Obossa, Squarcini e Danesi al centro, Davyskiba e Begic schiacciatrici e Parrocchiale libero.Obrenovac cambia Cvetkovic con Danilovic e Petrovic al centro per Kurtagic. Partenza sprint delle padrone di casa, con una scatenata Lazic al servizio (anche un ace per lei), 5-1. Le monzesi però risalgono con Squarcini, Carraro (ace) e Davyskiba, 5-4, ed è punto a punto fino al 9-9. Con il diagonale vincente di Davyskiba ed il muro di Danesi su Mitrovic, Monza piazza il break, 11-9 e Grsic chiama time-out. L’attacco vincente di Mitrovic ed il muro di Danilovic su Obossa permettono al Tent di agganciare le monzesi, 13-13, e si viaggia punto a punto fino al 15-15. Arrivano due sbavature delle italiane a regalare il break alle serbe (17-15), Gaspari chiama time-out, e alla ripresa del gioco le sue firmano il controsorpasso con una scatenata Danesi (muro e primo tempo), 18-17. Equilibrio di grande intensità fino al 23-23, poi primo tempo di Squarcini ed errore di Danilovic a valere il set, 25-23 e la gara 3-0 per la Saugella Monza.

IL CAMMINO DELLA SAUGELLA MONZA
CEV Volleyball Cup 2021
OTTAVI DI FINALE
Martedì 26 gennaio, ore 16.30 (diretta youtube Vero Volley Monza)
Swietelsky BEKESCSABA (HUN) vs Saugella MONZA (ITA) 0-3 (16-25, 27-29, 22-25)
QUARTI DI FINALE
Mercoledì 27 gennaio, ore 18.00 (diretta youtube Vero Volley Monza)
Saugella MONZA (ITA) – ZOK UB (SRB) 3-1 (18-25, 25-19, 25-14, 25-18)
SEMIFINALI
Gara di andata
Martedì 23 febbraio
Angels BEZIERS – Galatasaray ISTANBUL 3-2 (25-20, 13-25, 28-15, 25-22, 15-13)
Mercoledì 24 febbraio, ore 18.00 (diretta youtube Vero Volley Monza)
Saugella MONZA (ITA) – Tent OBRENOVAC (SRB) 3-0 (25-15, 25-22, 25-12)
Gara di ritorno
Martedì 2 marzo, ore 18.30
Tent OBRENOVAC (SRB) – Saugella MONZA (ITA) 0-3 (24-26, 20-25, 23-25)
Mercoledì 3 marzo, ore 20.00
Galatasaray ISTANBUL – Angels BEZIERS

 

Condividi la notizia!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin